Biosistemica.net : Società Italiana di Biositemica

Scuola di Specializzazione
in Psicoterapia Biosistemica

Via Parisio, 28 – 40139  BOLOGNA
Tel: 051 443633
Fax: 051 440987
Cell: 347 2469753
biosistemica.bo@tiscali.it
biosistemica@biosistemica.net

Il Modello neurofisiologico di Laborit - L'inibizione dell'azione

L'ipotesi sottesa al Modello neurofisiologico di Henri Laborit è che i disturbi emotivi e/o psicosomatici derivino da un'inibizione all'azione prolugata nel tempo.

Questa si verifica quando il sistema di inibizione dell'azione (SIA), per cui la persona non reagisce ad un ostacolo esterno ma scarica dentro di sé le reazioni di attacco e fuga, prevale sul sistema di attivazione dell’azione (SAA) che consente l'allontanamento (fuga) da uno stimolo esterno percepito come minaccioso e l’avvicinamento o l'attacco (lotta) verso uno stimolo esterno percepito rispettivamente come attraente o distruttivo.

A livello di intervento terapeutico l'obiettivo è la disinibizione dell'azione, a partire dai gesti, dai movimenti e dalle azioni del paziente, connessi a pensieri e vissuti emotivi che potranno esssere esplicitati ed espressi.

Integrando il modello di Laborit con quello di Gellhorn, possiamo affermare che i disturbi emotivi e/o psicosomatici derivano da un'inibizione all'azione prolungata nel tempo che blocca il normale funzionamento di alternanza tra simpatico e parasimpatico.

Torna indietro

Valid XHTML 1.0 Transitional

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Biosistemica. Sede Didattica: via Parisio, 28 ­ 40139 Bologna Tel: 051 443633 Cell: 347 2469753
Società Italiana di Biosistemica S.r.l., Via Parisio,28 40139 Bologna (IT) P.Iva e C.fiscale 03166331201
  Accessibilità | Disclaimer | Archimatica Stampa pagina | Risali la pagina